Nella scelta di un’asciugatrice per casa, bisogna sempre considerare qual è l’ingombro che avremo davanti con questo elettrodomestico. Le dimensioni delle asciugatrici sono molto importanti. Infatti, il fattore dello spazio necessario per installare questo elettrodomestico è essenziale nella scelta. Esistono varie tipologie di modelli che permettono il sistema ad incasso e quindi, tale da rispettare le misure del proprio bagno. Altrimenti, è anche molto comune prevedere una soluzione in colonna, appena sopra la lavatrice, in modo molto pratico, così da non occupare eccessivo spazio. È indispensabile però avere in mente quali sono i modelli, le misure disponibili e cercare di capire anche qual è lo standard di asciugatrice in commercio, così da farsi un’idea in merito allo spazio necessario per installare questo dispositivo.

Lo spazio occupato dalle asciugatrici

I modelli standard in termini di dimensioni delle asciugatrici, secondo quelle che sono le asciugatrici consigliate e maggiormente vendute, misurano 80 cm in altezza, 60 cm di profondità e 60 cm di larghezza. Questi dati, sono molto simili a quelli delle lavatrici ed ecco perché è più facile magari posizionarle in colonna, in modo tale da creare un’area bucato visto che tali elettrodomestici lavorano in coppia. Va considerato però lo spazio extra necessario all’installazione. Infatti, è opportuno considerare qualche centimetro per i cavi, per l’accesso ai vani, per la circolazione dell’aria e anche per il modello selezionato. Alcuni modelli, infatti, richiedono un allaccio alle tubature. In altri casi invece, come ad esempio per le asciugatrici ad espulsione, è richiesta una presa d’aria verso l’esterno.

Dimensioni delle asciugatrici: i modelli slim

Per venire incontro alle esigenze di chi ha spazi più ridotti, esistono anche numerosi modelli Slim di asciugatrici. Sono più leggere, più piccole e sono ideale per giovani coppie o per i single che non fanno un uso massiccio di questo elettrodomestico, ma che, potrebbero averne bisogno perché magari vivono in un clima particolarmente umido. Questi modelli hanno una capacità massima di 7 kg (anche se solitamente è più bassa) ma nonostante ciò, potrebbero anche essere ideali per una famiglia di massimo 4 persone. Le misure Slim sono di 69 centimetri dell’altezza, 70 della larghezza e 42 cm per la profondità. Questo tipo di struttura però, arriva a una capacità di carico molto bassa, non superiore ai 4 Kg.

Le asciugatrici big

In commercio ci sono però anche delle cosiddette “asciugatrici big”. Parliamo di elettrodomestici che hanno una capacità di carico maggiore rispetto alla media, che supera i 10 kg. L’ingombro sale, però. Parliamo di un massimo di 85 cm di altezza, 65 cm di profondità e 65 cm di larghezza. Questi modelli di solito, hanno la carica frontale e hanno anche tantissimi programmi. Chiaramente hanno un costo molto più alto e bisogna uscire con cura anche il marchio di produzione per garantire la buona durata e l’efficienza del prodotto. E’ consigliabile utilizzare questo tipo di asciugatrice solo in caso di una famiglia numerosa o per attività non ad uso privato, ma magari aziendale. Hanno dei costi molto elevati e vanno scelte con molta cura.